Cos’è il Car Detailing, la cura estrema dell’auto

Cos’è il Car Detailing, la cura estrema dell’auto

Aprile 24, 2021 Off Di Amelia

È molto importante la cura che riusciamo ad avere nei confronti della nostra automobile. Oggi c’è un termine ben preciso che si riferisce a questo insieme di operazioni. Si tratta della definizione di Car Detailing. In realtà con questo termine ci si riferisce a qualcosa che va oltre la semplice manutenzione. È più che altro un insieme di operazioni e di procedimenti, con i quali si cerca di rimediare ai deterioramenti che nel corso del tempo possono manifestarsi. Si tratterebbe quasi di riportare la propria vettura allo stato originale, precisamente così come era quando era nuova e l’avevamo appena comprata. Questa pratica del Car Detailing ha iniziato a diffondersi a partire dagli Stati Uniti, ma adesso anche nel nostro Paese è diventata più che una tendenza, anche perché il pubblico che vi fa riferimento si è accorto che ne può ottenere numerosi vantaggi. Vogliamo spiegarti in che cosa consiste più dettagliatamente il Car Detailing.

Le fasi del lavaggio e dell’asciugatura

Se ti rivolgi ad un servizio di Car Detailing a Lugano (Svizzera) o facendo riferimento allo stesso servizio anche in Italia, ti puoi rendere conto più specificamente, nei dettagli, come funziona quell’insieme di cure che si rivolgono ad un’automobile.

Naturalmente si tratta anche di adattarsi alle funzionalità di ogni tipo di vettura. Possiamo comunque individuare delle regole generali alle quali obbediscono questi procedimenti di cura dell’automobile.

Infatti possiamo distinguere differenti fasi, che generalmente prevedono un’attenzione particolare nei confronti del lavaggio. Prima di parlare della fase del lavaggio, tuttavia, dobbiamo specificare che il procedimento inizia con un prelavaggio dell’auto, in modo da rimuovere lo sporco eccessivo.

Si passa poi alla fase del lavaggio. In questa fase è necessario utilizzare dei prodotti corretti e degli strumenti che ci permettono di ottenere risultati importanti. Bisogna lavare non soltanto la carrozzeria, ma anche i cerchioni.

A volte il lavaggio viene fatto anche a secco, per evitare di sprecare risorse idriche. Quindi si procede ad eliminare lo sporco che si attacca sull’automobile a causa del manto stradale, i residui degli insetti, lo sporco superficiale e tutto ciò che rende sgradevole una macchina da vedere.

In genere nella fase del lavaggio vengono utilizzati prodotti neutri e si pulisce con panni in microfibra che si rivelano mobili, per non danneggiare le varie parti e non provocare graffi. Ci si può servire anche di alcuni accessori, come l’aspirapolvere. Anche per l’asciugatura si utilizzano dei morbidi panni in microfibra, per fare in modo che la carrozzeria e le parti interne dell’auto rimangano intatte.

Le fasi della decontaminazione e della lucidatura

Car Detailing significa anche procedere con la decontaminazione, in modo da eliminare i residui di colla, di catrame e di ossidazione. Il risultato di questa fase consiste in una carrozzeria tutta luminosa ed omogenea, come se l’auto fosse appena arrivata al concessionario.

Spesso il processo di decontaminazione viene sottovalutato, eppure è estremamente efficace, perché consente di preservare la vettura da eventuali danni. A volte, per un effetto ancora più intenso, si effettua la decontaminazione chimica, che consiste nel rimuovere tutti quegli agenti che penetrano all’interno dei pori della vernice.

Molta attenzione viene dedicata anche alla fase della lucidatura, che non deve essere mai svolta a livello superficiale. Infatti, se questa fase non viene eseguita bene, si possono lasciare anche dei graffi sulla carrozzeria e degli aloni.

La lucidatura deve essere in grado di rimuovere le ossidazioni, i graffi piccoli e tutte le opacità, dando al veicolo un grado profondo di brillantezza. Infine si passa al trattamento del veicolo per proteggere le vernici dall’inquinamento, dalle condizioni atmosferiche e dai raggi ultravioletti del sole, in modo che l’auto possa rimanere perfetta nel corso del tempo.