Come posizionare la TV

Come posizionare la TV

Aprile 10, 2019 0 Di Amelia

Certamente le Televisioni moderne consentono una maggiore flessibilità nel loro posizionamento rispetto a quanto era fino a pochi anni fa. Un tempo per posizionare una TV alla parete era necessario che questa fosse di piccole dimensioni e leggera e comunque necessitavano bracci ingombranti. Oggi anche le TV di grande dimensione possono essere facilmente posizionate a parete ma diversamente occorre pensare ad altre soluzioni.

La TV in soggiorno

La tendenza moderna dell’arredamento punta sulla modularità e la multifunzione. Le pareti arredate consentono di avere vani a giorno o ciechi, dotati di una portina per dare all’ambiente alternanze di profondità che danno maggiore carattere alla stanza in cui sono posizionate.

Nei vari vani del mobile puoi mettere di tutto, libri, soprammobili, oggetti di vario genere, candele, tutto per dare un aspetto personalizzato all’arredamento ma anche disponibile in diverse configurazioni proprio grazie alla modularità.

In questo genere di arredamento è facile posizionare anche la TV, se non è di grandissime dimensioni.

Il posizionamento della TV

La TV, in fondo, chiede soltanto di essere allacciata alla corrente e di avere il segnale di antenna, terrestre o satellitare che sia. In realtà le moderne antenne da interno consentono una maggiore libertà nel posizionamento della TV ma spesso queste antenne portatili non consentono la ricezione dei canali come l’antenna sul tetto.

Per questo motivo occorre considerare che la TV va collocata nei pressi della presa d’antenna o, in alternativa, in modo che sia possibile e facile la connessione con una prolunga d’antenna.

La dimensione della TV è un’altra variabile importante; in genere i vani previsti nei mobili multifunzionali non sono di dimensioni compatibili con TV di grandi dimensioni, per cui le alternative si restringono.

I Mobili TV

Se ti trovi nella situazione cui abbiamo accennato, non ti resta che disporre l’arredamento del soggiorno in modo da inserire un mobile TV ad hoc. I modelli, la scelta in questo tipo di mobile sono praticamente infinite.

I mobili TV moderni ed eleganti sono in vetro temperato con inserti in metallo ma anche quelli più classici, in legno, possibilmente con cassetti ove riporre i telecomandi e altri oggetti sono ottimi, soprattutto da inserire in un ambiente con arredamento classico.

Trovi anche mobili TV in stile super moderno, con estetiche particolari e di design che oltre ad essere funzionali sono anche una soluzione estetica di sicuro interesse.

Le strutture a montanti

Le strutture a montanti consistono in profili metallici che si fissano a parete o a Pavimento/Soffitto e ai quali si fissano i ripiani in numero e distanze reciproche a piacimento, secondo le necessità.

Si tratta di soluzioni estremamente flessibili nell’utilizzo e possono costituire anche un’ottima soluzione per posizionare il tuo TV sfruttando nel contempo anche la verticalità.

Importante è che i cavi siano ben raccolti e ordinati, altrimenti l’estetica ne viene pesantemente minata ma questo vale anche per le altre soluzioni.

La TV in camera da letto

Molte persone amano guardare la TV comodamente sdraiate nel proprio letto. Spesso il Comò è l’elemento di arredo che maggiormente è utilizzato in camera come supporto per la TV ma questo toglie parecchio spazio per l’utilizzo del ripiano del comò stesso. Se possibile, posiziona la TV alla parete.

Puoi sfruttare proprio lo spazio di parete sopra il comò, se non già occupato da una specchiera. Diversamente una comune cassettiera o una Madia può essere adatta allo scopo.

Se nessuna delle soluzioni citate è praticabile, sei nei guai, poiché difficilmente troverai un armadio con spazi previsti ad hoc o utili per posizionare la TV e altre soluzioni in camera da letto sono difficilmente adottabili.

Una soluzione fantasiosa ma funzionale è un supporto a movimento verticale che consenta la scomparsa della TV dietro al Comò e la sua risalita al momento del suo utilizzo, con un sistema motorizzato, in modo da mantenere al suo posto la specchiera che tanto non usi quando guardi la TV.