Premio Ischia, a John Simpson la XXXI edizione

Il giornalista della Bbc, John Simpson

Il giornalista della Bbc, John Simpson

La trentunesima edizione del premio Ischia interazionale di giornalismo ha un vincitore. Il suo nome è John Simpson, e nella vita è caporedattore per gli affari internazionali alla Bbc. L’importante riconoscimento è stato assegnato dalla giuria al cronista inglese per la grande qualità del suo giornalismo e per la sua capacità di raccontare con imparzialità e precisione i grandi avvenimenti del nostro tempo.

Insieme all’esperto Simpson è stato premiato anche il giovane studente Andrea Gerli, che si è aggiudicato la prima edizione del premio “Robert F. Kennedy Europe High School and University Journalism Award”.

Leggi tutto »

Premio Ischia, Carelli giornalista dell’anno

Il direttore di SkyTg24 Emilio Carelli

Il direttore di SkyTg24 Emilio Carelli

É Emilio Carelli, direttore di Sky Tg 24, il giornalista italiano dell’anno 2010. Lo ha deciso la giuria del premio Ischia, prestigioso riconoscimento giornalistico giunto alla XXXI edizione. Altri riconoscimenti sono andati ad Enrico Varriale, inviato di Raisport, che è stato scelto come “giornalista sportivo dell’anno”, e a Giampaolo Pansa, editorialista e autore di romanzi e numerosi saggi di storia contemporanea, cui è stato assegnato il premio speciale alla carriera.

La giuria, composta da nomi importanti del giornalismo internazionale, deciderà entro la fine del mese di aprile, il vincitore del “premio Ischia internazionale di giornalismo”. La cerimonia di consegna del premio Ischia si terrà domenica 4 luglio al teatro Negombo di Lacco Ameno e sarà trasmessa da Raiuno.

Leggi tutto »

Ufficio stampa dell’anno, Rosanna Romano vince per la seconda volta

“Una questione di democrazia”. È il titolo del libro con cui Rosanna Romano, caporedattore dell’ufficio stampa del Consiglio regionale della Sardegna, ha vinto il premio internazionale “Giornalismo: l’addetto stampa dell’anno 2009” per la sezione speciale Gus, “Gruppo uffici stampa”. La premiazione si terrà a Jesi il 17 ottobre prossimo.

Per la giornalista sarda si tratta del secondo riconoscimento di addetto stampa dell’anno. Nel 2004 la giuria le aveva assegnato il riconoscimento per il suo primo libro “Le donne sarde nelle istituzioni”. Il libro vincitore analizza il fenomeno della “democrazia paritaria” in tutto il mondo, il cui processo è lentissimo ma inarrestabile.

Leggi tutto »

Al via il premio Ischia. Quattro giorni di dibattiti e proiezioni

Prende il via il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, tradizionale appuntamento annuale promosso dalla Fondazione Giuseppe Valentino, che quest’anno giunge alla XXX edizione. I premi saranno consegnati al Piazzale delle Alghe di Ischia, davanti al Castello Aragonese. La cerimonia, che si svolgerà il 4 luglio nel Piazzale delle Alghe di Ischia sarà trasmessa il 16 luglio su Rai Uno.

Si parte il 1° luglio con l’intervista di Emilio Carelli a David Grossman sul tema “Giornalismo e Letteratura: quale contributo può dare la letteratura al giornalismo e alla politica?”. A seguire il dibattito “Il giornalismo dei grandi media mondiali, tra guerre dimenticate e reporter uccisi, è ancora utile alla causa dei diritti umani e alla democrazia?” moderato da Emilio Carelli. Interverranno Armando Valladares, Jean Daniel, Peter Stothard, Taylor Krauss ed Emma Bonino. Nel corso della serata sarà proiettato il documentario di Michael Kavanagh “War in DR Congo”, vincitore del premio RFK Journalism Award negli Stati Uniti. Interverranno gli avvocati Federico Moro e Simone Greggs, responsabili in Italia e degli Stati Uniti della Fondazione Robert F. Kennedy.

Leggi tutto »

Si apre ad Atri il primo festival del reportage

Immagini parole e storie. È il titolo della prima edizione dell’Atri Festival Reportage, manifestazione interamente dedicata a questa forma di racconto giornalistico che prenderà il via nella cittadina medievale abruzzese. Un fitto programma di eventi, mostre e spettacoli, che proseguiranno per un mese esatto, fino al 18 agosto. Il tema del reportage sarà trattato, approfondito e illustrato in ogni sua forma: dalla fotografia alla radio, dalla carta stampata al video.

Le quattro giornate d’apertura del festival (dal 18 al 21 giugno) saranno quelle più ricche di appuntamenti con l’inaugurazione delle mostre, che proseguiranno per tutto il mese, i workshop e ben 32 eventi tra dibattiti, proiezioni, letture di libri e spettacoli. Tra gli incontri in programma: “Il racconto delle catastrofi. Invadenza e testimonianza: i media di fronte alla tragedia”; “Il Dna della cronaca nera”; “Il reportage al tempo del web 2.0” e “La pelle dei media”. A discutere di questi ed altri argomenti, circa 100 tra esponenti del giornalismo nazionale e internazionale (tra carta stampata, tv, radio, web, cinema, fotografia) esponenti scientifici e delle istituzioni, artisti e narratori, tutti capeggiati dal direttore del festival, il giornalista del Tg5 Toni Capuozzo.

Leggi tutto »

Premio Terzani, il giornalista Ahmed Rashid vince l’edizione 2009

Caos_AsiaIl giornalista pachistano Ahmed Rashid è il vincitore del “Premio Terzani 2009″. Lo ha annunciato la giuria, che ha assegnato il riconoscimento all’autore di “Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo”, edito da Feltrinelli (2008), “per un lavoro maturato negli anni, con attenzione e autonomia intellettuale”.

Esperto osservatore degli scenari geopolitici dell’Asia centrale, Rashid è una voce autorevole del giornalismo internazionale. Il suo “Talebani”, pubblicato in Italia nel 2001, ha ottenuto un successo mondiale ed è stato tradotto in 26 lingue.

“Di fronte a un vuoto profondo di conoscenza – si legge nella motivazione – Caos Asia descrive in modo implacabile la discesa verso il disordine di una intera regione dell’Asia centrale, considerata dai paesi confinanti e dall’Occidente zona di libera, piena interferenza”.

Leggi tutto »

Bari, al via la prima edizione del premio “Giornalista del mediterraneo”

terradelmediterraneoStanno per scadere i termini per partecipare al 1° Concorso Internazionale “Giornalista del Mediterraneo”. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 marzo 2009. Il nuovo concorso giornalistico è patrocinato dalla Presidenza del Parlamento Europeo, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, dal Ministero delle Politiche Europee e dalle Ambasciate di Turchia, Grecia, Svezia.

“L’obiettivo del concorso – spiega Tommaso Forte, giornalista, Presidente dell’Associazione Terra del Mediterraneo e ideatore del Concorso – è quello di coinvolgere i giornalisti della carta stampata e della televisione, oltre che gli allievi delle scuole di giornalismo e delle facoltà universitarie che si occupano di Comunicazione in tutta Europa, con particolare interesse per quei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Leggi tutto »